Tom Cruise si infuria con l’equipaggio di “Mission: Impossible” per aver infranto le linee guida del COVID-19

Non ha sicuramente un carattere molto docile ma Tom Cruise in questo caso ha le sue ragioni per essersi infuriato durante le riprese.
sei in  Attori

1 anno fa - 16 Dicembre 2020

Tom Cruise

Tom Cruise ha perso la pazienza sul set di “Mission: Impossible 7” dopo aver visto due dipendenti infrangere le linee guida del COVID-19.

Secondo The Sun, l’attore di 58 anni ha visto due membri dell’equipaggio in piedi a meno di due metri l’uno dall’altro e si è lanciato in una filippica piena di imprecazioni sull’importanza delle precauzioni di sicurezza. Variety, citando fonti, ha anche confermato che Cruise ha espresso le sue frustrazioni dopo aver visto i membri dell’equipaggio non aderire alle linee guida.

Nell’audio ottenuto da The Sun, Cruise ha definito il set del film il “gold standard” delle riprese in mezzo alla pandemia di coronavirus.

L’audio

“Stiamo creando migliaia di posti di lavoro, figli di puttana”, ha gridato. “Non voglio rivederlo mai più. Mai. E se non lo fai, sei licenziato, e se vedo che lo fai di nuovo, sei fottutamente licenziato.”

La star ha spiegato che la sua regola si applica a “chiunque” nella troupe del film, accusando i dipendenti di mettere a rischio i mezzi di sussistenza dei lavoratori dell’industria cinematografica.

“Non chiuderemo questo film del cazzo”, ha continuato gridando. “Capito? Se lo vedo di nuovo, sei fuori.”

La superstar di Hollywood ha minacciato di licenziare i membri dell’equipaggio più volte durante lo sfogo.

All’inizio della tirata, Cruise ha sottinteso di essere stato molto stressato, sostenendo di essere “al telefono con ogni fottuto studio di notte”, così come con compagnie di assicurazione e produttori.

Il film

Secondo Variety, il film è stato costretto a ritardare la produzione di una settimana dopo che delle persone sul set sono risultate positive al COVID-19 in Italia. Le riprese sono tornate nel Regno Unito due settimane fa.

Il film di Christopher McQuarrie dovrebbe essere rilasciato tra poco meno di un anno il 19 novembre 2021. Una sfilza di altre star tra cui Angela Bassett, Pom Klementieff, Vanessa Kirby e altri appariranno.

A settembre, Forbes ha riferito che Cruise ha pagato $ 700.000 affinché il cast e la troupe del film vivessero su navi da crociera nella speranza di creare una bolla sicura per il team di lavoro al fine di contrastare qualsiasi rischio di diffusione del virus.

Leggi anche: Hallelujah! ‘Sister Act 3’ è in produzione, con Whoopi Goldberg protagonista
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Tom Cruise si infuria con l’equipaggio di “Mission: Impossible” per aver infranto le linee guida del COVID-19
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin