Un uomo del New Jersey dona iPad per aiutare le persone negli ospedali durante la pandemia

sei in  Mondo

di  Redazione

Un uomo del New Jersey dona iPad per aiutare le persone negli ospedali durante la pandemia

5 Dicembre 2020

Condividi

John Lynch

John Lynch, un cittadino del New Jersy, ha salutato per l’ultima volta suo padre (che stava in Georgia) tramite FaceTime su un iPad.
“Negli ultimi due anni circa, il modo principale in cui sono stato in grado di comunicare con mio padre, che viveva ad Atlanta in un’unità di cura della memoria, è stato attraverso la tecnologia”, ha detto Lynch via e-mail a Fox News.

“Vengo dal New Jersey ma la pandemia ha sospeso i miei viaggi. Sfortunatamente, mio padre è morto per una malattia non correlata al coronavirus. Sono stato in grado di salutare da qui nel New Jersey (il 13 aprile) attraverso un’opportunità di FaceTime. Nella memoria di mio padre, Hugh Lynch, voglio aiutare le persone negli ospedali a comunicare con i loro familiari “.

In onore di suo padre, ha lanciato Operation Connection – The iPad Project. Lui e la sua Lunch With Lynch Foundation hanno iniziato a donare iPad a case di cura e ospedali bisognosi per poter mettere in contatto i pazienti con le famiglie.

50 stati

Sono stati donati più di 140 iPad.
Quando spedirà il suo stock più recente di iPad, raggiungerà ufficialmente il suo obiettivo di inviare un iPad a un ospedale o a una casa di cura in ciascuno dei 50 stati.

“Sono stati donati oltre 140 iPad. All’inizio della prossima settimana, spedirò il mio ultimo lotto di donazioni di iPad e quella consegna significherà che ho raggiunto il mio obiettivo di inviare un iPad a un ospedale o una casa di cura in tutti i 50 gli stati “, ha detto Lynch.

“Dopo essermi preso cura di tutti i bisogni della mia zona d’origine della contea di Cape May, ho deciso di fare di questa un’iniziativa nazionale”, ha spiegato Lynch. “Stavo ricevendo donazioni da tutto il paese e il virus ha colpito tutti gli stati.

“Piuttosto che cercare su Google case di cura e ospedali, ho inviato alla mia rete il compito di nominare strutture che potrebbero beneficiare di un iPad per mettere in contatto i pazienti con le loro famiglie. Sono orgoglioso di dire che dietro ogni donazione c’è una relazione personale.”

Ha detto che sta cercando tutto l’aiuto che può ottenere.
“La Lunch With Lynch Foundation continua a ricevere donazioni di iPad nuovi o usati, insieme a donazioni in contanti per l’acquisto di iPad”, ha detto Lynch.

I bambini

“Stiamo anche raccogliendo donazioni per il nostro decimo Lunch With Lynch Foundation Toy Drive annuale che ci aiuterà a fornire doni a oltre 800 bambini bisognosi. Con l’aiuto della nostra polizia locale e dei vigili del fuoco, consegniamo i regali ogni anno alla vigilia di Natale. I regali vengono ordinati in base all’età, al sesso e agli interessi del bambino”.

Leggi anche: In Giappone si muore più di suicidio che di Covid.
Seguiteci anche su Facebook & Twitter

Mondo

L’Italia si ritira dall’Afghanistan con la bandiera abbassata ad Herat: dopo 20 anni finisce la missione militare Il presidente francese Emmanuel Macron è stato schiaffeggiato da un cittadino: era in visita ufficiale nel sud della Francia
leggi articoli di  Mondo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST aiuto iPad malati Oggi ospedale pandemia