Vinicio Marchioni e la sua durissima battaglia contro le balbuzie

Vinicio Marchioni, il Freddo di Romanzo Criminale, racconta di quel “problema ereditario” cominciato quando aveva solo 4 anni
sei in  Attori

12 mesi fa - 25 Gennaio 2021

Vinicio Marchioni è sicuramente oggi uno degli attori più apprezzati del panorama cinematografico italiano.

Al di là delle grandi soddisfazioni che sta sempre più collezionando nella sua carriera attoriale, il Freddo della serie “Romanzo criminale” sembra però tenere sempre bene a mente le sofferenze di un’infanzia complessa.

Quel problema ereditario di Vinicio Marchioni

È stato proprio l’attore 45enne romano di origini calabresi a raccontare al quotidiano “La città di Salerno” delle difficoltà che ha dovuto affrontare quand’era piccolo a causa di un disturbo ereditario: quello delle balbuzie.

Marchioni è stato bullizzato dai compagni proprio per questo “difetto ereditario” (sia il padre che il nonno ne soffrono) incontrato già alla precoce età di quattro anni:

“La balbuzie è un’anomalia e come tale va trattata. Tanti ragazzi che ne soffrono mi contattano sui social.”

Come Vinicio ha superato le balbuzie

A liberarlo dai problemi di questa disfluenza ci ha pensato poi un logopedista professionista:

“Il medico disse di non preoccuparsi: non ero un caso grave. Bastava che mi prendessi il tempo e le sillabe sarebbero uscite, prima o poi.”

Secondo Marchioni per superare la balbuzie è stata decisiva anche la recitazione con i suoi continui esercizi di dizione e la ripetizione dei copioni, specialmente quelli teatrali:

“Odio sembrare un eroe l’attore che nonostante nella vita vera farfugli una parola sì e una no, quando va in scena non si impappina mai.”

Come consiglio, poi, a chi ancora è intrappolato dall’imbarazzo del tartagliamento l’attore ha concluso dicendo:

“In ogni ambito della vita, dal lavoro agli affetti, vi serviranno sempre autoironia e leggerezza: sono le chiavi per vivere bene in un mondo che farà di tutto per ricordarvi la vostra diversità.”

Chi è Milena Mancini, la moglie dell’attore?

In merito alla sua vita sentimentale, Vinicio Marchioni è sposato dal 2011 con l’attrice e ballerina Milena Mancini.

L’innamoratissima coppia ha due figli, Marco e Marcello, come raccontato dalla moglie sulla rivista Vanity Fair:

“Riusciamo a gestire e a preservare la vita di coppia anche grazie alla loro maturità: sanno che mamma e papà hanno degli orari scombinati quando lavorano e sono molto tolleranti, flessibili.”

“Non siamo gelosi, mi da fastidio quando una terza persona prova a inserirsi fra noi mancandomi di rispetto, Vinicio è un bellissimo uomo.”

Leggi anche: Il comico satirico Ricky Gervais contro le celebrità che ricevono premi ai tempi della pandemia
Continua a seguirci sui nostri social Facebook e Twitter!

Vinicio Marchioni e la sua durissima battaglia contro le balbuzie
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attori Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin