Yoga, i benefici su mente e corpo

sei in  Salute

4 settimane fa - 6 Novembre 2021

Yoga, i benefici su mente e corpo. Uno sguardo alla scoperta della disciplina millenaria che ci aiuta a trovare un equilibrio fisico e mentale per stare meglio con noi stessi.

Derivato dalla parola sanscrita yuji, che significa unione, lo yoga è una pratica antica che unisce mente e corpo. Incorpora esercizi di respirazione, meditazione e pose progettate per incoraggiare il rilassamento e ridurre lo stress.

Si dice che la pratica dello yoga abbia molti benefici per la salute fisica e mentale, sebbene non tutti siano stati confermati dalla scienza.

Un aiuto contro lo stress

Lo yoga è noto per la sua capacità di alleviare lo stress e promuovere il rilassamento. Diversi studi hanno dimostrato, infatti, che può diminuire la secrezione di cortisolo, un ormone che può aumentare lo stress.

Una ricerca ha provato l’efficacia dello yoga seguendo 24 donne che si percepivano come emotivamente angosciate. Dopo un programma di tre mesi, le donne avevano livelli significativamente più bassi di cortisolo. Avevano anche livelli più bassi di ansia, fatica e depressione.

Un altro studio su 131 persone ha avuto risultati simili, mostrando che 10 settimane di yoga hanno aiutato a ridurre lo stress e l’ansia. Ha anche aiutato a migliorare la qualità della vita e della salute mentale.

Se usato da solo o insieme ad altri metodi per alleviare la tensione, come la meditazione, lo yoga può essere un modo potente per tenere lo stress sotto controllo.

Un alleato contro l’ansia

Molte persone iniziano a praticare yoga come un modo per affrontare la propria ansia. Innumerevoli sono le ricerche che dimostrano come questa pratica possa aiutare a ridurla.

Uno studio ha seguito 64 donne con disturbo post-traumatico da stress (PTSD) caratterizzato da grave ansia e paura dopo l’esposizione a un evento traumatico. Dopo 10 settimane, le donne che praticavano yoga una volta alla settimana avevano meno sintomi di PTSD. Infatti, il 52% delle partecipanti non soddisfaceva più i criteri per il PTSD.

È da sottolineare che gli effetti dello yoga come il senso di essere presenti nel momento e il raggiungimento di un senso di pace, potrebbero aiutare nel trattamento dell’ansia.

Può ridurre l’infiammazione

Oltre a migliorare la propria salute mentale, alcuni studi suggeriscono che praticare yoga può ridurre anche l’infiammazione. Questa è una normale risposta immunitaria, ma l’infiammazione cronica può contribuire allo sviluppo di malattie pro-infiammatorie, come malattie cardiache, diabete e cancro .

Gli individui che praticano yoga avevano livelli più bassi di marcatori infiammatori rispetto a quelli che non lo facevano. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per confermare gli effetti benefici dello yoga sull’infiammazione, questi risultati indicano che può aiutare a proteggere contro alcune malattie causate dall’infiammazione cronica.

Dal pompare il sangue in tutto il corpo al fornire ai tessuti importanti nutrienti, la salute del proprio cuore è una componente essenziale della salute generale. Gli studi dimostrano che lo yoga può aiutare a migliorare la salute di quest’organo e ridurre diversi fattori di rischio per le malattie cardiache.

È stato scoperto che coloro con un’età superiore ai 40 anni che hanno praticato yoga per cinque anni, avevano una pressione sanguigna e una frequenza delle pulsazioni più basse rispetto a quelli che non lo facevano.

L’alta pressione sanguigna è una delle principali cause di problemi cardiaci, come infarti e ictus. Abbassare la pressione sanguigna può aiutare a ridurre il rischio di questi problemi. Alcune ricerche suggeriscono anche che incorporare lo yoga in uno stile di vita sano potrebbe aiutare a rallentare la progressione delle malattie cardiache.

Migliora la qualità della vita

Lo yoga sta diventando sempre più comune come terapia aggiuntiva per migliorare la qualità della vita di molti individui.

In uno studio, a 135 anziani sono stati prescritti sei mesi di yoga e camminate all’aperto. La pratica dello yoga ha migliorato significativamente la qualità della vita, così come l’umore e il senso di affaticamento, rispetto a chi non aveva praticato nulla.

La scarsa qualità del sonno è stata associata all’obesità, alla pressione alta e alla depressione. Incorporare lo yoga nella propria routine potrebbe aiutare a promuovere un sonno migliore.

Lo yoga aumenta la secrezione di melatonina, un ormone che regola il sonno e la veglia. Questa pratica, inoltre, ha anche un effetto significativo su ansia, depressione, dolore cronico e stress, tutti fattori che contribuiscono ai problemi del sonno.

Molte persone aggiungono lo yoga alla loro routine di fitness per migliorare la flessibilità e l’equilibrio. Praticare solo 15-30 minuti di yoga ogni giorno potrebbe fare una grande differenza per coloro che cercano di migliorare queste prestazioni.

Paola De Palma

Yoga, i benefici su mente e corpo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Salute Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Benessere Oggi Salute yoga